“L’estate sta finendo e un anno se ne va” è un motivetto che in questo periodo dell’anno risuona nella testa di molti. Certo, un po’ datato. Ma quanto è triste la fine dell’estate?

Sarà che molti di noi, dopo un anno di lavoro, riescono a tornare nella propria terra, a contatto con le proprie radici. Quella sensazione di essere ancora un po’ bambini, con le coccole della mamma che ci prepara il nostro piatto preferito, gli spazi di casa familiari. Le giornate passano lente, abbiamo tutto il tempo per fermarci a leggere ore seduti sulla sdraio, i capelli la sera sanno di sale.

I ricordi dell’estate sono sempre i più belli: quelli di cui abbiamo più nostalgia.

Ma quello che conta più di tutto è l’energia che l’estate è in grado di sprigionare in noi. Ci sediamo senza fretta, prendiamo l’agenda e iniziamo a buttare giù idee, progetti, novità…e tutto sembra prendere forma nella nostra testa.

A noi di Ars quest’estate ha fatto davvero bene!!Stiamo lavorando intensamente per far si che le nostre passioni (e le vostre passioni) abbiano una casa.

Stiamo progettando un luogo speciale, dove ospiteremo corsi e mostre di fotografia, laboratori, workshop, presentazioni di libri,  tutto ciò che ruota intorno alla cultura. E molto altro ancora. Noi saremo i registi di questo progetto, ma voi sarete i grandi protagonisti.

Perciò fatevi avanti: lasciate un commento sotto l’articolo o scriveteci a info@arscafebistrot.it.

Vi lasciamo con delle parole che ci hanno ispirato molto.

Tra vent’anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri.

(Mark Twain)

 

 

edit by Annalisa

pic by Anna Pazzola (michiamopaz)

Please follow and like us:

20 thoughts on “Ars Lab: quando soffia il vento del cambiamento.

  1. Hi there. I found your web site by the use of Google at the same time as searching for a related matter, your web site got here up. It seems to be good. I have bookmarked it in my google bookmarks to visit then. Phyllida Garrott Quent

  2. Hello! This post could not be written any better! Reading this post reminds me of my good old room mate! He always kept chatting about this. I will forward this article to him. Fairly certain he will have a good read. Thank you for sharing! Meagan Sawyere Burchett

  3. Do you mind if I quote a couple of your posts as long as I provide credit and sources back to your weblog?
    My blog site is in the exact same area of interest
    as yours and my users would genuinely benefit from
    a lot of the information you provide here.
    Please let me know if this alright with you. Thanks!

  4. Excellent goods from you, man. I’ve bear in mind your stuff
    previous to and you’re simply too wonderful. I really like what you’ve acquired
    right here, really like what you are saying and the way in which by which you assert it.

    You’re making it enjoyable and you continue to care for to stay it wise.
    I can’t wait to read far more from you. This is really a terrific
    website.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia una Email
Instagram